Non mi sono spiegato

Credo sia necessario tornare sulla riflessione che volevo ispirare con il mio precedente post perché, a leggere la maggior parte dei commenti, mi sono convinto di non essere stato sufficientemente chiaro. Nella stessa, non ho proposto e nemmeno ipotizzato un’uscita dall’euro. Nè in modo esplicito nè sottinteso. Sulla questione ho una mia idea che, magari, in futuro diffonderò e ne … Continua a leggere

Un terribile evento

Anni di politica e di una classe dirigente corrotta ed aumento del debito pubblico, portano il Paese sull’orlo del baratro. Il Fondo Monetario Internazionale offre aiuto “condizionato” ad una serie di riforme, tra cui massime liberalizzazioni, anche dei servizi pubblici erogati dallo Stato, nonché riforma radicale del mondo del lavoro, taglio drastico del numero di dipendenti pubblici e compressione dei redditi da … Continua a leggere

Ci siamo distratti

Con che c’eravamo distratti stavolta? Ah si, con la neve! Penosa dimostrazione che non siamo affatto un Paese moderno e industrializzato come amiamo definirci! Potrei proporre una lunga riflessione su ciò che è accaduto in questi ultimi due fine settimana di “eventi metereologici eccezionali”. Di “eventi” c’è stata l’ennesima conferma della nostra inettitudine e incapacità a fronteggiare qualsiasi accadimento, dal … Continua a leggere