Dividendi, parte seconda

Vorrei avere più tempo da dedicare a questo blog e, soprattutto, poter replicare ai commenti lasciati da voi amici, come usavo fare spesso in passato. Magari tornerà quel tempo, prima o poi. Adesso le priorità sono altre, tante, impegnative, difficili e, soprattutto, capaci di assorbire ogni mia energia. Fisica e mentale. Quel poco di tempo che rimane lo investo per … Continua a leggere

Attesa e rabbia

Sto aspettando il prossimo 13 aprile, il giorno dello sciopero generale. Poi, aspetterò le elezioni comunali di maggio. Due momenti per un’unica risposta: capire che fine vuol fare questo Paese. Nel frattempo, mi guardo attorno e monta la rabbia. Spesso mi avvicino al pc e comincio a scrivere di getto, un fiume di parole violente. Poi cancello tutto e mi … Continua a leggere

Il grande freddo

Un ricordo che rimane nitido nonostante il trascorrere del tempo e che, probabilmente, è anche il motivo di una profonda avversione per il freddo, risale alla primissima infanzia. Era la fine degli anni 50 e vivevo in una zona popolare, in un piccolo appartamento all’ultimo piano di un vecchio palazzo, forse dei primi del 900, senza ascensore. Non era l’unica … Continua a leggere